La Stazione Centrale di Milano dev'essere un luogo salubre, liberiamola dagli escrementi!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Caro sindaco Sala, gent.mi assessori Majorino e Granelli,
tutti i giorni dal lunedi al venerdi, alle sette del mattino devo prendere da Milano Centrale il treno che mi portera' al lavoro. Tutte le sere, intorno alle 20 rientro a Milano passando per la stessa Stazione. Per fare questo ogni giorno scendo o mi reco alla fermata dell'autobus in Piazza Quattro Novembre. Non ci sono molte fermate li, ma ancora meno sono le pensiline di attesa degli autobus. Ci sono pero' tre grandi alberi belli, folti e frondosi sui quali da Settembre a Dicembre si posano migliaia di uccelli in fase migratoria che per tutto il giorno -ma specialmente nelle ore sopra indicate- affollano i rami di questi tre alberi e producono una quantita' inimmaginabile di escrementi che inevitabilmente si accumulano sul terreno quando non colpiscono direttamente le persone di passaggio. Inoltre, il loro peso e movimento sulle fronde causa il distacco di moltissimi dei semi naturalmente appartenenti agli alberi, facendoli cadere a terra dove si depositano e si accumulano insieme agli escrementi, creando cosi' un rischio per la sicurezza dei pedoni.

Tutti questi fattori determinano per chi transita in quell'area una situazione di pericolo dovuta al rischio di scivolamento, una zona insalubre nonche' una minaccia per la salute poiche' e' altissima la probabilita' di essere "colpiti" dagli escrementi o di venirne a contatto, ed uno scenario indecoroso (oltre che maleodorante) per l'immagine della stazione quale "porta d'ingresso" della nostra amata Milano.

Poiche' la natura e' un bene prezioso per noi tutti, non vi chiedo di eliminare gli alberi presenti ma di averne semmai cura. Quello che vi chiedo e' di provvedere a risolvere il problema piazzando per esempio dei dispositivi ad ultrasuoni oppure di liberando un falco nella zona per il periodo migratorio (generalmente Settembre-Dicembre) in modo che gli uccelli che "abitano" gli alberi di Piazza Quattro Novembre, anche loro preziosi per il nostro econsistema ma pericolosi per la nostra salute, siano costretti a sostare altrove, lontano dalle zone di passaggio delle persone che necessitano di transitare in quella zona.

La stazione centrale di Milano dev'essere un luogo bello, ma soprattutto salubre e sicuro, prendiamoci cura di Milano e dei suoi abitanti umani ed animali... ma liberiamola dagli escrementi dei volatili!



Oggi: Greta conta su di te

Greta Cobelli ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Giuseppe "Beppe" Sala: La stazione centrale di Milano dev'essere un luogo salubre, ripuliamola dagli escrementi!". Unisciti con Greta ed 25 sostenitori più oggi.