Revoca in autotutela della delibera di approvazione dello SPRAR a Villaricca

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Noi membri del comitato cittadino "Difendiamo la nostra terra, difendiamo il nostro futuro!" e noi cittadini, ci appelliamo al potere della giunta comunale affinché agisca in autotutela nei confronti della delibera di giunta "GIUNTA/2017/64/13-07/2017 avente ad oggetto "ATTO DI INDIRIZZO PER L'INDIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER "L'INDIVIDUAZIONE DI UN SOGGETTO DEL TERZO SETTORE, IN FORMA SINGOLA O ASSOCIATA, PER LA COSTITUZIONE DI RETE S.P.R.A.R. PER L'ACCOGLIENZA DI N. 94 MIGRANTI". Chiediamo che venga effettuata una rivalutazione degli interessi pubblici, e pertanto che venga revocata tale delibera, affinché non sia più previsto l'arrivo dei suddetti migranti, a causa dell'assenza di strutture che permettano l'efficace ed effettiva integrazione degli stessi. Non essendo il piano di integrazione dei migranti imposto dalle disposizioni di legge vigenti, ed essendo tale delibera mera espressione della volontà delle rappresentanze politiche, si chiede dunque di rispettare l'inviolabile principio di rappresentanza democratica, e dare atto della volontà popolare.



Oggi: Difendiamo la nostra terra, difendiamo il nostro futuro! conta su di te

Difendiamo la nostra terra, difendiamo il nostro futuro! ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Giunta del Comune di Villaricca: Revoca in autotutela della delibera di approvazione dello SPRAR a Villaricca". Unisciti con Difendiamo la nostra terra, difendiamo il nostro futuro! ed 57 sostenitori più oggi.