STESSI DIRITTI PER I DISABILI DI TUTTA ITALIA

0 have signed. Let’s get to 500!


Ad oggi i circa 4 milioni di disabili italiana, devono sperare di nascere e di vivere in una regione che gli offra la assistenza  di cui necessitano, perché ogni regione, così come accade per la sanità agisce come vuole. Se nasci nella regione A, con ad esempio una malattia rara e/o una disabilità grave, hai buone speranze di essere assistito, se nasci nella regione B, hai qualche possibilità, ma devi essere fortunato, se per caso hai la sfiga di nascere nella regione C, sarai solo considerato un problema, e per te non c'è nessuna speranza. Per cambiare questa vergogna, che oltretutto viola chiaramente i principi costituzionali, bisogna proporre una legge che obblighi i governi a dare gli stessi identici diritti a tutti i disabili di tutto il territorio nazionale.