Si alla fibromalgia come malattia invalidante.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Questa è una lettera che mi sento di condividere con tutti voi, una richiesta fatta da Serafina Cracchiolo, vicepresidente CFU, una lettera condivisa da tutti noi malati di Fibromalgia. 

Una malattia che ha reso e rende ogni giorno tutti noi, invalidi. La qualità della nostra vita cambia giorno dopo giorno, ore dopo ore, minuto dopo minuto, e a volte anche secondo. Combattiamo ogni giorno con la percezione e convinzione che la nostra vita rimane differente da quella di ogni persona non affetta, il risveglio, la giornata e la notte.

le visite infinite, i costi delle medicine, le polemiche della gente, i problemi sul lavoro. 

Chiediamo gentilemente tutt’insieme di avere ciò che meritiamo. Rispetto, e aiuto da parte del ministero della salute. Non abbiamo scelto di ammalarci, non abbiamo scelto di vivere in questo modo, ma grazie a voi potremo allievare il peso di questa malattia. 

Con rispetto e ringraziamento. 

Una ragazza di 24 anni ammalata di fibromalgia. 



Oggi: Laura conta su di te

Laura Bigini ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Giulia Grillo: Si alla fibromalgia come malattia invalidante.". Unisciti con Laura ed 636 sostenitori più oggi.