L'Asma.....e cura. Fermiamo la chiusura dell' istituto Pio XII di Misurina.

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Centro di cura e riabilitazione dagli anni 1970 di bambini e adolescenti affetti da Asma bronchiale e malattie respiratorie spesso Mortali. L'istituto Pio XII di Misurina in provincia di Belluno, gestito dall’Opera diocesana degli Uberti di Parma, uno dei centri d' Eccellenza a livello MONDIALE per questo tipo di patologie, costretto a chiudere per mancanza di risorse, struttura privata ma convenzionata con il servizio sanitario italiano e relazionata con gli ospedali pediatrici di tutta italia.

Io sono stato curato in questo istituto negli anni 1977-79, allora c'era la fila per potersi curare in questo istituto, i bambini provenivano da tutta italia. La cura e' sempre stata semplice, l' aria a 1800mt e l esperienza, competenza dei medici e assistenti.

Percio' non certo una struttura che costa chissa' quanti milioni di euro rispetto a spese folli in centri magari inaugurati ma mai funzionanti, esempi in tutta italia. I soliti sperperi si e sempre, gestire e far funzionare le eccellenze mai.

Questo istututo ha salvato e curato migliaia di bambini e adolescenti che oggi sono adulti sani. E dei nostri figli con eventualmente queste malattie come faremo.

Come al solito quintalate di farmaci e via all estero per chi se lo puo' permettere

Sperando che Sig. Ministro, incaricato responsabile della salute pubblica si impegni a non chiudere e anzi a magnificare un Istituto che con solo aria sana e personale competente FUNZIONA DAL 1970

Nicola Beretta