Autismo, supplica di nonna, per poter avere più supporti per chi ne soffre.

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.


Sono una nonna con un nipote diagnosticato autistico, questo disturbo è comparso dopo la seconda somministrazione dell'esavalente (Infarix). Alla nascita era perfettamente sano, fino a 18 mesi tutto procedeva bene,  parlava, cantava, ballava, correva. all'improvviso tutto questo è precipitato, fino a 5 anni non ha più spiccicato parola, e per camminare venivano usate molto le braccia di mamma e nonna, perchè il bimbo continuava a cadere.Con tutto il rispetto chiedo che le vaccinazioni non siano un obbligo tassativo, ma più controlli, prima delle somministrazioni, visto l'aumento di questa disabilità. Più sincerità, non il solito business. Questa missiva l'ho scritta, perchè questi ragazzi hanno bisogno di molte cure, e se hai centri che possono assisterli vengono continuamente tagliati i fondi, come si possono aiutare a migliorare la loro condizione di vita per renderli un pò meno disabili?



Oggi: Silvana conta su di te

Silvana Gazzola ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Giulia Grillo: Autismo, supplica di nonna, per poter avere più supporti per chi ne soffre.". Unisciti con Silvana ed 119 sostenitori più oggi.