Costituzione dell'Ambito Turistico della Versilia per la promozione del territorio

Costituzione dell'Ambito Turistico della Versilia per la promozione del territorio

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Franco Francesconi ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Giorgio Del Ghingaro e a

La legge regionale n.24 del 18/05/2018 ha integrato il Testo Unico in materia di turismo, con la definizione degli Ambiti territoriali omogenei, come strumento ottimale di organizzazione turistica.

Le Amministrazioni locali devono organizzarsi all'interno di questi nuovi ambiti territoriali per gestire in forma associata l'informazione e l'accoglienza turistica e definire insieme a Toscana Promozione Turistica le azioni di promozione.

I passaggi necessari a dare operatività ai nuovi Ambiti sono:

  • convenzione tra i Comuni per la gestione associata dell'accoglienza e dell'informazione turistica
  • specifica convenzione con Toscana Promozione Turistica per la promozione del territorio
  • costituzione dell'Osservatorio Turistico di Destinazione di Ambito

In Versilia manca soltanto l'accordo su quale sarà il comune capofila oppure se questo ruolo potrà essere affidato all'Unione dei Comuni.

Per l’attivazione della funzione serve la maggioranza dei Comuni dell’ambito (4 su 7), mentre per la delega anche delle funzioni sovracomunali - oggi affidate al capoluogo di provincia, Lucca, con legge regionale toscana numero 22/2015 - servono i due terzi dei Comuni (cioè 5 su 7) per attivare apposita convenzione con il capoluogo.

La Regione ha stanziato un contributo di 85 mila euro che sarà erogato soltanto se l'Ambito sarà costituito.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!