eliminazione o abbassamento dei pedaggi sulla TEEM

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Siamo un gruppo di pendolari e fruitori della Tangenziale Est che, stanchi di stare in coda, un giorno abbiamo deciso di volare metaforicamente sopra le tangenziali milanesi e constatare che vi è la Tangenziale Est (A51) bloccata ed intasata con migliaia di persone in coda a rodersi il fegato che sperano di non dover prendere un altro permesso per giustificare l'ennesimo ritardo oppure con la speranza di arrivare in tempo a portare la propria figlia agli allenamenti....mentre a pochi chilometri di distanza vi è la tangenziale Est Esterna (A58) nuova,immensa, linda ed immacolata con pochissimi fruitori ed allora ci è balenata una domanda per la testa "ma è possibile che non vi sia un soggetto regolatore che non veda tutto cio?" la risposta che ci siamo dati è "anche se c'è non vuole vedere ed allora facciamo qualcosa noi"

Con la presente petizione vogliamo chiedere l'eliminazione o il drastico ridimensionamento del pedaggio sulla tangenziale est esterna di Milano (A58 TEEM).

La Tangenziale Est di Milano (A51) è congestionata dal traffico a qualsiasi ora del giorno  e  percorsa quotidianamente da migliaia di camion e automobili. Tale situazione crea aumento del rischio di incidenti per gli utenti della strada e  allungamento dei tempi di percorrenza  con conseguenza perdite economiche sia per i singoli fruitori della tangenziale e sia per l’intero sistema economico lombardo e nazionale.

Altra conseguenza di tutto ciò, l'inquinamento atmosferico a livello elevatissimo, anche nelle ore notturne.

Parallelamente a pochi chilometri di distanza su aree agricole di pregio è stata costruita la tangenziale est esterna di Milano (A58 TEEM) nuova ed sottoutilizzata,  attualmente è percorsa da pochi utenti a causa dell’elevato pedaggio.

Tutto ciò premesso, siamo a chiedere che venga rivalutato il piano economico finanziario del Progetto TEEM con l’eliminazione o il  drastico ridimensionamento  dei pedaggi sulla  tangenziale est esterna di Milano (A58 TEEM) al fine di ridistribuire i flussi di traffico sulle due tangenziali parallele.

In caso di inerzia della società concessionaria, si richiede ai soggetti politici di valutare l’eventualità di ricorrere alla revoca della concessione alla società Tangenziale Esterna s.p.a. da parte di CAL s.p.a,  in quanto si ritiene che i vantaggi economici, ambientali e di sicurezza stradale siano ampliamente ripagabili da un esborso di denaro pubblico.

Questa petizione sarà consegnata a:

 

Ministro delle Infrastrutture - Graziano Delrio

Ministro dell’Ambiente - Gian Luca Galletti

Presidente Regione Lombardia - Roberto Maroni

Concessioni Autostradali Lombarde S.p.a.

Tangenziale Esterna S.p.a.



Oggi: alfio conta su di te

alfio pasqualini ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Gian Luca Galletti: eliminazione o abbassamento dei pedaggi sulla TEEM". Unisciti con alfio ed 84 sostenitori più oggi.