Vittoria

Salviamo le Terme Luigiane e garantiamo il diritto di curarci

Questa petizione ha creato un cambiamento con 1.561 sostenitori!


La Calabria è la terra delle Terme. Tra queste, le Terme Luigiane, la più antica e rinomata stazione termale per le efficaci proprietà delle sue acque, frequentata da decenni sia dai calabresi che da tantissime persone provenienti da tutta Italia e dall'estero, rischiano di non poter garantire la continuità delle prestazioni. Questo accade per problemi burocratici che riguardano la Regione Calabria, i due comuni di Acquappesa e Guardia Piemontese (la cui concessione perpetua dovrebbe ora diventare temporanea) e l'attuale gestore per l'uso delle acque termali. Occorre trovare con urgenza una soluzione per il bene della collettività. Una collettività fatta da tutte quelle persone che trovano grande giovamento nelle cure termali di questo stabilimento. Una comunità fatta in primis da noi calabresi che abbiamo la fortuna di poterci curare per molte patologie grazie a risorse naturali del territorio. Una comunità fatta dai tanti utenti che scelgono queste terme dalla più alta percentuale di zolfo in Europa, provenendo da ogni dove e preferendole ad altre terme italiane. Una comunità fatta soprattutto da anziani e bambini, le categorie che più di tutte necessitano di non interrompere le cure e cercarle altrove e per le quali dobbiamo batterci per garantire quello che è un diritto alla salute. Il mio pensiero va soprattutto al reparto pediatrico, ai bambini come i miei figli che grazie alle cure hanno migliorato il loro stato di salute, evitando in alcuni casi interventi chirurgici. Per le Terme Luigiane lavorano inoltre 250 dipendenti che con impegno e professionalità accolgono migliaia di utenti ogni anno. E non possiamo non considerare la grossa perdita economica che si avrebbe su tutto l'indotto generato dalle Terme Luigiane sul territorio. La nostra Regione può vivere di turismo e le Terme Luigiane ne sono una riprova. Anzi, valorizziamole sempre di più. Non lasciamole morire.  E soprattutto non lasciamo morire la speranza di curare noi e i nostri figli nelle "nostre" terme.



Oggi: Tiziana conta su di te

Tiziana Nicotera ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Gerardo Mario Oliverio: Salviamo le Terme Luigiane e garantiamo il diritto di curarci". Unisciti con Tiziana ed 1.560 sostenitori più oggi.