PENSIONE A 62 ANNI INVECE CHE 67/69+Indennità malattia anche a ARTIGIANI E COMMERCIANTI

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


PENSIONATI A 62 ANNI E NON PIU  FIGLI E NE MALATI DI SERIE A E DI SERIE B

1..ANTICIPARE SOPRATUTTO L'ETÀ DELLA PENSIONE RECUPERANDO LE RISORSE TAGLIANDO PRIVILEGI DI ALCUNI  NON PIÙ ACCETTABILI.  È inaccettabile pensare di lavorare ancora a 67anni...69 ..e così via in base alle aspettative di vita (come previsto dalla legge Fornero) dopo 40 anni di lavoro.

Il mondo del lavoro deve aprire le porte ai giovani .

2.. E' ora che anche ad  ARTIGIANI e COMMERCIANTI  che pagano assicurazione previdenziale e assistenziale INPS  dal 1959 gli venga riconosciuta sia l'indennità di malattia come dipendenti, agricoli e da poco anche ai lavoratori autonomi e sopratutto gli vengano riconosciuti anche gli assegni familiari per i figli.

Le nostre microimprese italiane  sono la struttura portante dell' economia italiana come riconosciuto dall' Unione europea ma sono sempre quelle piu  penalizzate.

Se titolari artigiani e commercianti si sentono male e non possono andare a lavoro e quindi non  possono produrre reddito oltre che non gli viene riconosciuta nessuna ndennità per quei stessi giorni devono pagare la contribuzione come se avessero lavorato.

Per non parlare che se questi hanno figli non gli spetta nessun assegno familiare. 

Poi ci si chiede perché le imprese diminuiscono, chiudono o si vedono costrettie a licenziare e si preferisce andare a fare i dipendenti

Uniamoci  facciamo sentire la nostra voce cerchiamo di ringiovanire l 'Italia cercando di  far lavorare qui i nostri figli invece che all' estero e di equiparare i diritti fondamentali a tutte le categorie lavoratrici riducendo quei privilegi di alcuni oggi non più sostenibiili

Questa petizione al raggiungimento delle firme necessarie  verra sottoposta al presidente del consiglio ed al Ministro del Lavoro 

 



Oggi: Barbara conta su di te

Barbara Giuliani ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Gentiloni: ARTIGIANI COMMERCIANTI INDENNITÀ MALATTIA". Unisciti con Barbara ed 45 sostenitori più oggi.