Raccogliamo firme per garantire la presenza costante dell'educatore al fianco dei ragazzi disabili. L'appoggio dell'educatore e' un diritto riconosciuto dalla legge e negato dai tagli.

Passo molto tempo con i ragazzi disabili ed è innegabile dare sostegno a loro e alle loro famiglie. Ogni persona con cui vengono a contatto può dargli tanto...e gli educatori sono le prime figure extra famigliari che gli possono dare qualche strumento per scoprire il mondo e viverlo.
Ok la crisi...ma restiamo umani.

SELENA ZATTI, Montechiarugolo, 45, Italy
6 years ago
Shared on Facebook
Tweet