Vittoria

Firma per l'immediata revoca della delibera comunale sul tempio crematorio a Civita

Questa petizione ha creato un cambiamento con 826 sostenitori!


Il Comune di Civita ha accolto con un'apposita delibera comunale la proposta per la realizzazione e la gestione di un Tempio Crematorio nel perimetro del cimitero comunale posto in prossimità dell'abitato e con una serie di abitazioni adiacenti allo stesso. Tale scelta collide con le vocazioni del territorio di seguito precisate e comporterebbe l'annullamento di un percorso condiviso che oggi fa di Civita un paese noto per le sue bellezze paesaggistiche e porta d'ingresso naturale nel Parco nazionale del Pollino, in Calabria. Civita è inserita nel Club dei borghi più belli d'Italia, Bandiera Arancione del Touring Club, tra i geositi Unesco per la valenza geologica del suo paesaggio. Da anni questa comunità lavora per un turismo eco sostenibile, a basso impatto ambientale, tant'è che molte testate giornalistiche e radiotelevisive la riportano come modello da replicare e come esempio per l'intero territorio calabrese e oltre. Civita è nota per la qualità della vita, del paesaggio e delle spettacolari Gole del Raganello conosciute in tutto il mondo e visitate da migliaia di escursionisti. Tale paesaggio è stato oggetto, tra l'altro, di set televisivi, documentari naturalistici e antropologici. Civita è riconosciuta come uno dei paesi più attivi nella conservazione della cultura secolare italo-albanese che tramanda incessantemente da 5 secoli. Civita è un centro culturale e sede del Museo etnico arbresh e dell'Ecomuseo della Valle del Raganello; ha diverse strutture ricettive a conduzione familiare con una capacità di oltre 80 posti letto e diverse attività di ristorazione e servizi al turismo. Molta parte della comunità trae economia dalla vocazione turistica, dall'agricoltura e dalla pastorizia e la realizzazione di un tempio crematorio metterebbe di fatto in crisi la già fragile economia di un piccolo borgo ricco di risorse ambientali e di bellezza. Raccogliere firme a sfavore del tempio crematorio e per chiedere l'immediata revoca della delibera comunale che ne ha avviato le procedure tecniche è un passo necessario e dovuto per quanti amano Civita, per i non residenti e i tanti estimatori sparsi in tutte le parti d'Italia e del mondo che ci chiedono di partecipare e di firmare contro una scelta che mortifica le meraviglie del nostro paese. 



Oggi: stefania conta su di te

stefania emmanuele ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Firma per l'immediata revoca della delibera comunale sul tempio crematorio a Civita". Unisciti con stefania ed 825 sostenitori più oggi.