RISPETTO PER L'UNIONE SPORTIVA TRIESTINA CALCIO

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


RISPETTO PER L'UNIONE SPORTIVA TRIESTINA

Noi sportivi alabardati lanciamo il nostro grido di protesta alla Federazione Italiana Giuoco Calcio, alla Lega Pro ed all'Associazione Italiana Arbitri, per le ingiustizie sportive che spesso, nella storia centenaria della Triestina, società, squadra e tifosi, sono stati costretti a subire, come non ricordare per ultimi la finale play-off 2018/2019 con il Pisa e la clamorosa "svista" nella gara play-off di alcuni giorni fa contro il Potenza, dove in entrambe le occasioni, dei evidenti rigori non ci sono stati concessi.

Esigiamo più attenzione nei nostri confronti!

Le componenti del calcio dovrebbero tutelare le società ben strutturate come la Triestina che, grazie al presidente Mario Biasin ed all'amministratore unico Mauro Milanese, hanno fatto di questa società un esempio di serietà e solidità economica.

Dopo tanti anni la Triestina ha trovato, grazie a Milanese, un presidente lungimirante che ha investito e continua ad investire tanti soldi per la nostra Unione, però in questo momento, visti gli ultimi episodi, temiamo che lo possano far riflettere se vale la pena continuare nel suo obiettivo.

Noi sostenitori rossoalabardati non possiamo permetterci, dopo tanti anni di smarrimento, di perdere una simile proprietà, per questo, stufi di subire torti sportivi, lanciamo questa raccolta firme per chiedere rispetto.

L'UNIONE FA LA FORZA, FIRMA ANCHE TU!!



Oggi: Claudia conta su di te

Claudia Policreste ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "FIGC : RISPETTO PER L'UNIONE SPORTIVA TRIESTINA CALCIO". Unisciti con Claudia ed 516 sostenitori più oggi.