Petition update

Tappiamoci tutti insieme le orecchie in segno di protesta

Legambiente Onlus
Rome, Italy

Aug 5, 2015 — Continua la battaglia della Goletta Verde contro le trivellazioni e contro l'Airgun. Sono più di 40.000 le persone che hanno già sottoscritto il nostro appello al Governo per vietare questo sistema per la ricerca di idrocarburi in mare, che non porta vantaggi alla collettività in termini economici, di conoscenza scientifica e ambientali, ed è a favore esclusivamente delle compagnie che detengono i titoli e le concessioni minerarie.

Oggi vogliamo rilanciare con forza la nostra petizione con un flashmob dalla spiaggia della Pelosa in Sardegna in cui tutti insieme ci tapperemo le orecchie in segno di protesta contro l'Airgun e le trivellazioni.

Aiutaci, ancora una volta, a diffondere la petizione e partecipa all'iniziativa anche virtualmente! Scattati una foto con le orecchie tappate e condividila con gli hashtag #StopOilAirgun e #RenziPeggiorSordo

Anche la Sardegna non è esente dagli attacchi delle compagnie petrolifere che sono a caccia di idrocarburi negli splendidi fondali del mar Mediterraneo. A essere in pericolo è un’area di oltre 20 mila kmq compresa tra la costa orientale della Sardegna e le isole Baleari, dove sono state presentate 2 istanze di permesso di prospezione in cui si prevede l'utilizzo della tecnica dell'Airgun. Ciò vuol dire che, se l’iter amministrativo della VIA non le fermerà, saranno condotte per ben due volte le stesse indagini con le stesse modalità riconosciute dalla comunità scientifica internazionale come altamente impattanti per il delicato ecosistema marino.

I due permessi di prospezione sono inoltre localizzati a ridosso di diverse aree marine e costiere tutelate, tra cui il Santuario dei Cetacei, creato proprio per tutelare quelle specie marine che sono più sensibili all'inquinamento acustico sottomarino. Basti pensare che i capodogli possono avvertire il rumore generato dall'Airgun fino a 300 km di distanza, e che questo è paragonabile a 100.000 volte quello prodotto dal motore di un jet. Gli unici a non volerlo sentire sono solo Renzi e il ministero dello Sviluppo economico, che sembrano avere orecchie solo per gli interessi delle compagnie petrolifere.

Salviamo i cetacei, difendiamo i nostri mari, fermiamo l'Airgun e le trivellazioni petrolifere.


Keep fighting for people power!

Politicians and rich CEOs shouldn't make all the decisions. Today we ask you to help keep Change.org free and independent. Our job as a public benefit company is to help petitions like this one fight back and get heard. If everyone who saw this chipped in monthly we'd secure Change.org's future today. Help us hold the powerful to account. Can you spare a minute to become a member today?

I'll power Change with $5 monthlyPayment method

Discussion

Please enter a comment.

We were unable to post your comment. Please try again.