TUTELARE IL VOLONTARIATO IN FACEBOOK

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Lo  scopo è di ottenere un inquadramento dei profili Facebook  relativi a persone che si  prestano per il  volontariato, per evitare che le stesse vengano ripetutamente bloccate nelle condivisioni,  spesso gli vengano anche chiusi  i relativi profili, senza possibilità di avere nessuna  opportunità  per  potersi confrontare e chiarirsi con  Facebook.   Attualmente si viene bloccati quotidianamente attraverso  le condivisioni sui gruppi che sono stati creati con finalità specifiche dai volontari che volevano incentivare e velocizzare le adozioni.  Questo Social sta perdendo sempre più utenti proprio per il suo accanimento nei confronti di persone che hanno come obiettivo il bene di questo mondo e degli esseri viventi che ne fanno parte, mentre continua a dare spazio a profili di persone che istigano alla violenza, alla maleducazione e a tutta la negatività che purtroppo  sta imperversando in questa  società.



Oggi: Michela conta su di te

Michela Pozzati ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Facebook: TUTELARE IL VOLONTARIATO IN FACEBOOK". Unisciti con Michela ed 696 sostenitori più oggi.