STOP ALL'ANONIMATO DELLE SEGNALAZIONI A FACEBOOK

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Scopo della presente petizione è che Facebook,  quando rimuove contenuti dai singoli profili e, addirittura, sospende il profilo per un determinato periodo di tempo, in seguito a segnalazioni altrui, sia obbligata a comunicare a chi subisce il provvedimento l'dentità del segnalatore. Attualmente, invece,garantisce "la riservatezza per quanto riguarda il nome e le altre informazioni personali" del segnalatore. Un modo per favorire la delazione anonima, fenomeno da sempre eticamente deprecabile. Vedi il detto popolare "Chi fa la sia non è figlio di Maria". A maggior ragione se la fa di nascosto. Chi subisce il provvedimento, infatti, dovrebbe avere il diritto di sapere almeno  chi è stato a denunciarlo. Invece si difendono quegli utenti che spesso non pubblicano mai nulla ma stanno apposta su FB per segnalare, contando sull'anonimato, i contenuti altrui che non li piacciono. Abbiano almeno il coraggio di metterci la faccia!!!



Oggi: Barda conta su di te

Barda Rossa ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Facebook: STOP ALL'ANONIMATO DELLE SEGNALAZIONI A FACEBOOK". Unisciti con Barda ed 76 sostenitori più oggi.