Salviamoci dal cancro al polmone con lo screening preventivo

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Il CANCRO AL POLMONE fa più morti di quelli al seno e al colon messi insieme per questo viene chiamato il BIG KILLER  perché è generalmente silente e viene diagnosticato per la stragrande maggioranza dei casi al IV° STADIO nonostante  vi sarebbe un mezzo per diagnosticare la malattia ai primi esordi  garantendo una maggior sopravvivenza con le nuove cure.                                    LA TAC A SPIRALE permette di evidenziare il cancro ai primi stadi  della malattia potendo così intervenire tempestivamente per la guarigione anche definitiva.   PURTROPPO VISTO I COSTI ELEVATI QUESTO SCREENING NON VIENE ELARGITO GRATUITAMENTE come quello del COLON e del SENO. Mi chiedo però:quanto costa alla santità curare un malato;?? Non si è  sempre detto che prevenire é meglio che curare?O forse questo tumore è  di serie B,stigmatizzato dal fatto che si pensi erroneamente che viene solo ai fumatori. Mia MAMMA SILVANA PROPIO OGGI AVREBBE COMPIUTO 73 ANNI Invece il 30 Agosto di quest'anno è  venuta a mancare lasciando un incredibile vuoto.La diagnosi tardiva ha fatto si che il MOSTRO ormai al VI° stadio avesse la meglio.   Inutile spiegare il dolore che si prova vedendo da una parte la persona cara andare via giorno per giorno  e dall'altra  l'impotenza dei parenti, quel non poter far nulla che ti uccide dentro. Mi sono ripromessa che nel mio piccolo avrei fatto sicuramente qualcosa per combattere questa malattia incominciando con la firma per lo screening dove vede Alcase in prima linea per questa battaglia.  Alcase è  un gruppo di persone che vede coinvolti malati,parenti di malati di tumore al polmone e medici oncologi atti a sostenersi,consigliarsi e anche per portare avanti la nobile causa della raccolta di firme per lo screening al polmone. FIRMARE NON COSTA NULLA MA PUÒ  SALVARE LA VITA!