Complete ban for crank nosebands and double reins

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Chiudibocca e doppie redini, doppia imboccatura, sono un sistema di conduzione dei cavalli troppo restrittivo. 

Vorremmo vedere un'equitazione diversa.

Più severo il controllo adoperato dal cavaliere, maggiore lo stress da contatto o coercizione.

Minore l'appeal dell'equitazione sul pubblico generico.I cavalli non dovrebbero soffrire in nome dello sport, perché non scelgono loro di diventare agonisti, ci sono costretti.

Chiediamo che le nasaline strette, chiudibocca, le doppie briglie, doppie imboccature, siano aboliti da ogni competizione equestre che sia sotto l'egida delle federazioni nazionali e internazionali.

Anche perché se tali sistemi sono permessi in gara, cosa può succedere in allenamento?

Esistono regolamenti di tutela del cavallo durante l'allenamento?

Lì può succedere di tutto? Lontano dalle telecamere, lontano dal cuore?

Chiediamo alla FEI regolamenti stringenti riguardanti anche l'uso di costrizioni, coercizione, forza e violenza nell'allenamento del cavallo a 360 gradi, in modo che se emerge un video di un atleta che picchia duramente un cavallo, non ci siano esitazioni nell'interpretazione dei gesti.

Ci sono oramai studi internazionali, scientifici, che dicono che chi usa violenza sugli animali è persona che può usare violenza anche su esseri umani.

Cosa aspetta la FEI a bandire ogni forma di violenza sui cavalli?

La foto di questa locandina è presa da simile petizione lanciata in Francia in questi giorni.

https://www.change.org/p/fédération-française-d-équitation-stop-à-la-surenchère-coercitive-sur-les-terrains-de-concours



Oggi: N conta su di te

N A ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Fédération Equestre Internationale: Complete ban for crank nosebands and double reins". Unisciti con N ed 1.599 sostenitori più oggi.