PETIZIONE CHIUSA

NON VIETIAMO L'ARRAMPICATA NEL PARCO NAZIONALE DEL POLLINO

Questa petizione aveva 874 sostenitori


Con nota n. 10577 del 5.10.15 il Direttore del Parco Nazionale del Pollino ha disposto che, in attesa di compiuta regolamentazione o comunque della redazione di linee guida "LE ATTIVITA DI ARRAMPICATA SPORTIVA ED ALPINISMO NEL TERRITORIO DEL PARCO NAZIONALE DEL POLLINO DEBBANO ESSERE TEMPORANEAMENTE SOSPESE".

Poichè la redazione del predetto regolamento e delle linee guida necessità un lungo iter, dovendosi basare su studi scientifici di non poca rilevanza, la nota in questione vieta di fatto a tempo indeterminato la pratica dei suddetti sport. E, ciò nonostante, lo stesso Parco in tale nota ha confermato che l’arrampicata, effettuata in determinati periodi, non arreca disturbo alle specie protette.

CHIEDIAMO PERTANTO CHE:

1.    l'Ente Parco revochi con decorrenza immediata la sospensione dello svolgimento dell’arrampicata e dell’alpinismo all’interno del proprio territorio;

2.    l'Ente Parco, nella stesura definitiva della regolamentazione per la pratica dell’arrampicata, tenga conto delle effettive esigenze di salvaguardia (così come avviene in tutti i parchi d’Italia) basandosi su riscontri oggettivi, ossia attraverso l’accertamento reale e concreto di situazioni degne di tutela;

3.    l’adozione di linee guida o regolamenti avvenga di concerto con gli operatori del settore e con le associazioni o i gruppi operanti all’interno del parco, nonchè con la collaborazione di una Guida Alpina regolarmente iscritta ad un Collegio Guide.



Oggi: Giacomo conta su di te

Giacomo Tagliabue ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Ente Parco Nazionale del Pollino - Rotonda (Pz): NON VIETIAMO L'ARRAMPICATA NEL PARCO NAZIONALE DEL POLLINO". Unisciti con Giacomo ed 873 sostenitori più oggi.