Siamo con i giovani americani per abolire le armi delle armi!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Vogliamo sostenere il movimento per il controllo della produzione e distribuzione delle armi proposto dai giovani americani. Appoggiamo dall'Italia le loro proposte per creare un collegamento tra i giovani americani e i giovani europei e per portare a una discussione e una riflessione su questo tema anche in Europa.

In un mondo globalizzato le relazioni personali e internazionali devono diventare sempre più collaborative e sempre meno basate sul rapporto di forza e di minaccia. Il problema della produzione e distribuzione delle armi è una questione di civiltà molto prima e molto più che una questione economica!

Cercare di mettere al centro di una discussione internazionale questo tema significa iniziare a risolverlo veramente, superando le idee tacciabili di utopia che fanno facilmente mettere a tacere tutta la questione.

A 50 anni dal movimento del '68 promuovere questa collaborazione tra giovani europei ed americani onorerebbe il movimento studentesco come sua storica evoluzione e non come una sterile commemorazione.



Oggi: Grazia conta su di te

Grazia Baroni ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Emma Bonino: Siamo con i giovani americani per abolire le armi delle armi!". Unisciti con Grazia ed 247 sostenitori più oggi.