EMERGENZA VIABILITA' DEL COMPRENSORIO DEI MONTI SICANI. PETIZIONE EX ART. 50 COSTITUZIONE.

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Oggetto: Richiesta di interventi urgenti per assicurare il diritto allo studio degli alunni pendolari che frequentano l'IISS "Luigi Pirandello" di Bivona

A seguito dei violenti nubifragi che si sono abbattuti sulle province di Palermo e Agrigento, la viabilità delle strade statali, provinciali e intercomunali, che collegano il nostro istituto con i comuni delle province sopracitate, è stata compromessa.

Gli alunni e i docenti pendolari provenienti dai comuni di Vicari (PA), Roccapalumba (PA), Lercara Friddi (PA), Prizzi (PA), Palazzo Adriano (PA), Castronovo di Sicilia (PA), Santo Stefano Quisquina (Ag), Alessandria della Rocca (Ag), Cianciana (Ag), San Biagio Platani (Ag), Sant'Angelo Muxaro (Ag), Cammarata (Ag), San Giovanni Gemini (Ag), non possono raggiungere in maniera agevole e sicura il nostro istituto, sito nel comune di Bivona (Ag). In particolare gli alunni e i docenti pendolari, provenienti dai comuni di Lucca Sicula (Ag), Burgio (Ag), Villafranca Sicula(Ag) e Castronovo di Sicilia (Pa) sono completamente impossibilitati a raggiungere la sede scolastica, tanto che la ditta "Lumia" che si occupa del trasporto pubblico degli studenti, ha interrotto il servizio a causa dell'eccessiva pericolosità del percorso.

In qualità di Rappresentanti del Consiglio d'Istituto dell'IISS "Luigi Pirandello" richiediamo la risoluzione dei problemi di viabilità, nel più breve tempo possibile, delle seguenti strade: S.S. 118, S.S. 188, S.P. (PA) n. 36, S.P. (AG) n.19, S.P. (AG) n.24 e della strada intercomunale Lucca Sicula-Bivona.

Puntualizziamo il fatto che la stragrande maggioranza delle strade sopracitate, già da molto tempo, non consente un agevole transito su di esse, a causa delle numerose buche e dei lunghi tratti caratterizzati dal manto stradale irregolare o dissestato. Il maltempo di questi giorni ha aggravato di molto la situazione comportando una oggettiva difficoltà a svolgere con regolarità le normali attività didattiche.

Speriamo vivamente che ascoltiate le nostre richieste nel nome del diritto allo studio e vi porgiamo cordiali saluti.

Premesso tutto ciò abbiamo deciso di indire una petizione ai sensi dell'art. 50 della costituzione, affinché il problema sopra esposto venga risolto nel più breve tempo possibile.

I rappresentanti del Consiglio d'Istituto.

 



Oggi: RAPPRESANTI conta su di te

RAPPRESANTI PIRANDELLO ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "EMERGENZA VIABILITA' DEL COMPRENSORIO DEI MONTI SICANI. PETIZIONE EX ART. 50 COSTITUZIONE.". Unisciti con RAPPRESANTI ed 2.286 sostenitori più oggi.