coerenza e sostenibilità per i medici veterinari

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.500.


Data l'anomalia della situazione dei Medici Veterinari liberi professionisti, la cui stragrande maggioranza non si trova in regola con l'attuale normativa di formazione continua con sistema ECM, per:

la scarsissima offerta di eventi accreditati

mancanza pressochè totale di un sistema di formazione a distanza accreditato

Assenza di chiarezza da parte degli ordini e società scientifiche in merito all'obbligatorietà del sistema ECM per i veterinari liberi professionisti

Al fine di evitare una caccia insensata agli ECM generici ed infruttuosi, o, peggio ancora, sanzionamenti da parte degli ordini provinciali.

Chiediamo:

una sanatoria totale del debito ECM per il triennio 2017-2019

la revisione dell'attuale sistema di valutazione della preparazione ed aggiornamento dei Medici Veterinari e l'istituzione di una vera possibilità di formazione continua  per il settore, che sia attinente alle varie branche di interesse del medico veterinario, specialistica,migliorativa per la Sua professionalità

sostenibilità, sia in termini economici che logistici, della formazione continua che possa venire incontro alle necessità del gran numero di veterinari giovani o che affrontano difficoltà e problematiche personali che non li mettono in grado di affrontare ulteriori spese oltre a quelle già onerose imposte dalla professione.

istituzione di un'offerta di formazione gratuita a distanza ampia, utile ed esaustiva

riconoscimento ed accreditamento di altre forme di aggiornamento e miglioramento professionale esercitate individualmente dal singolo Medico Veterinario