FIRMA LA PETIZIONE DI WEQUAL CONTRO L'ABOMINIO DEI CAMPI DI CONCENTRAMENTO GAY IN CECENIA

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Il 1 aprile il Novaya Gazeta , giornale indipendente ha riportato la notizia di oltre 100 uomini rapiti, brutalmente torturati ed alcuni di loro uccisi. Il loro crimine? Essere omosessuali. La notizia che già di per sè aveva destato scalpore nelle comunità LGBT e sdegno in tutti i paesi civili è stata poi ulteriormente arricchita di nuovi particolari, tra cui l'esistenza di veri e propri campi di concentramento per uomini “dall’orientamento sessuale non tradizionale o sospetto”.
Le grandi organizzazioni mondiali che si occupano di diritti sono scese in campo con proteste e petizioni.
Noi, nel nostro piccolo, non possiamo restare inermi.
Indirizziamo quindi la nostra protesta è il nostro appello a Donald Tusk, presidente del Consiglio d’Europa, perché intervenga, con la forza dei 47 Stati che rappresenta.
Il consiglio d’Europa è un’organizzazione internazionale che ha, tra i suoi compiti istituzionali, quello di promuovere la democrazia ed il rispetto e la tutela dei diritti umani. E poiché la Russia è membro del Consiglio dal 1996 c’è la necessità che il Presidente Tusk intervenga e faccia luce sui fatti, svolgendo le tempestive indagini, e attivando ogni procedura internazionale gli competa contro chiunque sia ritenuto colpevole o complice di questi crimini; ma ancora prima prenda che si assicuri che la Russia adotti le giuste misure per tutelare chi oggi è a rischio di vita in quanto omosessuale.
Ognuno di noi ha le sue idee politiche ma oggi ci sentiamo di appoggiare le parole pronunciate su facebook dall’ex Premier Matteo Renzi: “La dignità e la libertà degli uomini, a prescindere dal proprio orientamento sessuale, non possono essere lese così per nessun motivo ed in nessuna parte del mondo. I campi di concentramento per gay ci riportano al nazismo: tutti dobbiamo far sentire la nostra protesta, il nostro sdegno.”



Oggi: Stefano conta su di te

Stefano Sechi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Donald Tusk: FIRMA LA PETIZIONE DI WEQUAL PER CHIUDERE I CAMPI DI CONCENTRAMENTO PER GAY IN CECENIA". Unisciti con Stefano ed 2.724 sostenitori più oggi.