Fermare il commercio di animali domestici e selvatici in Cina

0 hanno firmato. Arriviamo a 35.000.

Alessandro Mosso
Alessandro Mosso ha firmato questa petizione

La diffusione di un ceppo letale di coronavirus, partito da un mercato di animali selvatici a Wuhan e ora diventato un’emergenza di salute globale, ha puntato i riflettori di tutto il mondo sul commercio cinese di animali selvatici vivi.

Le immagini di animali malati e sofferenti in vendita nei mercati e i video di pipistrelli bolliti vivi in scodelle di zuppa sono apparsi su tutti i media, suscitando l’indignazione di tutto il mondo. Acquistare animali selvatici vivi per mangiarli è una pratica diffusa in gran parte della Cina.

Da una parte il governo cinese sembra vietare queste aberrazioni ma in pratica lascia spazio a queste manifestazioni dove si commerciano animali vivi alimentando oltretutto malattie e criminalità organizzata.

Molti animali vengono cacciati di frodo, importati ed esportati illegalmente, per diventare cibo, medicine, trofei e animali domestici. Il governo consente l’allevamento e la vendita per il consumo di 54 specie selvatiche, inclusi visoni, struzzi, criceti, tartarughe e coccodrilli. Molti animali selvatici, come i serpenti e gli uccelli da preda, vengono cacciati di frodo e portati in fattorie autorizzate dallo Stato centrale cinese.

CHIEDIAMO Che i destinatari di questa petizione tutti insieme chiedano al Presidente Xi Jinping di fermare questa pratica che sta danneggiando il mondo intero; poiché come si è potuto constatare, oltre ad essere pratica illegale diviene mortale a non solo per il popolo cinese ma per tutti i popoli della Terra. 

The spread of the lethal corona virus from one of the  Wuhan’s wildlife wet market, has grown into a global health emergency, and all of a sudden,  the   Chinese meat  trade, exploiting  living wild animals, slaughtered on site, has come to light in all  its crudeness. Videos about sick and under  stress animals  being exhibited in these open air markets, as well as bats, literally tortured as being boiled alive into  bowls of soup, have been under coverage by media allover the world, raising the utmost general outrage. Buying living wild animals for food, is very common nearly all-over China. On one hand, the Chinese Government appears to be banning these aberration, on the other,  it leaves room for these events, where living animals are being traded in pain and under stress, causing the spread of diseases and organized crime. A number of animals are subject to illegal hunting for meat, drugs, trophy, and as animalscompanions. 54 wildlife species are exploited  for breeding and meat consumption under the Chinese Government legislation, including minks, ostriches, hamsters, turtles and crocodiles. A huge number of wildlife animals, such as snakes and birds of pray are poached and taken into farms authorized by the Chinese central Government. We kindly ask the people, part of the present petition to urge President Xi Jinping  to stop this practice  which  is putting the whole world in danger, being this not only illegal, but lethal as well, not only to Chinese people but to the whole Earth population.