Salviamo il Casale Pontecorvo di Fonte Laurentina.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


In data 21 aprile 2011 e per 6 anni è stata data in concessione dal Dipartimento Sport e Qualità della Vita U.Q.Gestione Impianti e Promozione Sportiva   alla Federazione Italiana Tiro con l'Arco la porzione del Parco Pontecorvo sito nel Quartiere Fonte Laurentina del IX Municipio di Roma ( foglio 888 partt. 1381 - 1382 - 1383 - 1376 - 1377 - 1374/r -1375 _ 1373/r di estensione complessiva di mq. 21965 dei mq 69213  totali del parco). 

In questa porzione e su area recintata ricade il  Casale n. 6 della Tenuta di Tor Pagnotta  ristrutturato qualche anno fà che rappresenta, per gli abitanti del quartiere, insieme alla Torre Medievale,  alla Chiesa diruta  e agli altri Casali della Bonifica  beni da valorizzare, conservare e promuovere.

Tale petizione,  proposta   dall'Associazione I Casali della Memoria e dalla pro Loco giovani Fonte Laurentina,  per mettere a Bando la gestione del Casale per creare , finalmente , un punto di aggregazione per  il Quartiere , viene richiesta  in quanto tale manufatto in 6 anni non è mai stato utilizzato , spesso è stato occupato e più volte sono state rinvenute micro-discariche abusive .  il Casale  oggi verte in stato di evidente degrado e senza più gestione. 

Se  la mancata nuova assegnazione mediante messa a Bando dovesse avere un ulteriore prolungamento ( è passato un anno e mezzo dalla fine della vecchia gestione) per evitare ulteriori danni le associazioni di Quartiere sono disposte a chiederne la Custodia.  

"Perchè solo avviando una seria presa di coscienza collettiva si potrà salvare quanto rimasto dell'Agro, solo ritrovando il fascino del PASSATO si potrà avviare una seria opera di recupero di quelle bellezze dimenticate: dimenticate perchè non vengono più colte come "bellezze", perchè troppo domestiche, troppo vicine, troppo a ridosso di centri urbani nuovi e privi di anima, progettati solo per speculare, non per vivere meglio. Non ci si deve arrendere.
Altrimenti anche quando si è comunque salvato, finiremo per perderlo""" ( Tratto da Tutt'Intorno Roma"- Viaggio alla scoperta della Campagna Romana)

La storia del Casale n. 6 della Tenuta di Tor Pagnotta.( CASALE PONTECORVO).
Il Casale n. 6 insieme ad altri 16 e una fattoria centrale viene costruito intorno agli anni '20/30 dal Principe Torlonia e inizia a darli a mezzadria a famiglie di Contadini provenienti principalmente dal Centro Italia  ( in allegato foto scattata d'avanti a quel casale il primo giorno di Mezzadria della Fam. Gibertini). Era costituito DA : Piano Terra: Stalla, Cucina con enorme Camino ,  stanza da pranzo,  Forno esterno Comune  e Ricovero attrezzi. Al Piano superiore vi erano quattro grosse stanze e con l'arrivo dell'acqua da un bagno.Ogni famiglia doveva gestire a metà con il Principe 13 ettari di terreno ( grano, erba medica, mais, vigna) e circa 13/16 vacche di Razza Frisona Italiana  da latte . Negli anni i mezzadri lottarono duramente contro tutti e tutto : guerre, siccità, dure bonifiche, malattie. . Nel 1974 fu abolita la Mezzadria e man mano che i contratti finivano i mezzadri venivano mandati via e i Casali abbandonati per aspettare che la terra da agricola passasse a edificabile. La storia recente la conosciamo : ristrutturato , dato in gestione e abbandonato nuovamente. Firmate la petizione non per noi ma per i nostri figli per Salvare questo CASALE .



Oggi: I Casali della Memoria conta su di te

I Casali della Memoria Pro Loco Giovani Fonte Laurentina ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Dipartimento Sport e Qualità della Vita U.Q. Gestione Impianti e Promozione Sportiva: Revoca Concessione del Casale Pontecorvo alla Fitarco e messa a Bando.". Unisciti con I Casali della Memoria ed 597 sostenitori più oggi.