PETIZIONE CHIUSA

Salviamo il Parco Livio Labor a Colli Aniene (manutenzione del verde e dell'arredo urbano)

Questa petizione aveva 83 sostenitori


Petizione per la realizzazione della manutenzione del verde attrezzato, per la riparazione delle aree ludiche rimosse per motivi di sicurezza, per il gioco, lo sport e la socializzazione.

PREMESSO che gli abitanti del quartiere Colli Aniene sono cresciuti negli ultimi anni in modo esponenziale, ma a tale crescita non è seguito un adeguamento delle infrastrutture in generale e di quelle dirette ai bambini, ai giovani e agli anziani in particolare;

CONSIDERATA, in particolare, la gravissima carenza di spazi di gioco per bambini e ragazzi rimossi per motivi di sicurezza e non ripristinati;

CONSIDERATA la gravissima carenza di arredi urbani (panchine e cestini) per adulti ed anziani, od addirittura la totale assenza degli stessi, rimossi per mancanza di manutenzione e non ripristinati;

CONSIDERATA la scarsa visibilità durante le ore notturne dovuta al malfunzionamento dell’impianto di illuminazione esistente;

VISTO l'art. 2, comma 8, dello Statuto di Roma Capitale, a norma del quale il Comune di Roma "tutelerà i diritti delle bambine e dei bambini, ne promuoverà in particolare il diritto alla salute, allo sport, alla socializzazione”;

VISTI gli artt. 31 e 32 della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia, a norma dei quali, gli Stati parti, tra cui l’Italia, “riconoscono al fanciullo il diritto al riposo e al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica” ed inoltre “rispettano e favoriscono il diritto del fanciullo di partecipare pienamente alla vita culturale e artistica e incoraggiano l'organizzazione, in condizioni di uguaglianza, di mezzi appropriati di divertimento e di attività ricreative, artistiche e culturali”;

VISTA la Carta dei 33 Diritti del Cittadino, approvata nel 1980 a Roma, che evidenzia il diritto dei bambini al gioco come attività essenziale che non può essere interrotta senza gravi danni per lo sviluppo psicologico ed emotivo del bambino,

I SOTTOSCRITTI FIRMATARI CHIEDONO

  1. La riparazione dell’area ludica per bambini e nello specifico delle altalene ed il potenziamento della stessa;
  2. La manutenzione del verde pubblico e la rimozione costante dei rifiuti;
  3. Il potenziamento dell’impianto di illuminazione;
  4. La manutenzione dell’arredo urbano;
  5. La riparazione del muro pericolante e delle sedute dell’emiciclo.


Oggi: Roma Civitas Opus conta su di te

Roma Civitas Opus ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Dipartimento Ambiente : Salviamo il Parco Livio Labor a Colli Aniene (manutenzione del verde e dell'arredo urbano)". Unisciti con Roma Civitas Opus ed 82 sostenitori più oggi.