Petition Closed

La frase pronunciata dall'On. Polverini, che ha definito i disoccupati italiani "sfigati che aspettano i soldi" durante il Consiglio dei nove, è una vergognosa offesa oltre che un'ulteriore umiliazione inflitta a quei 3 milioni e 89 mila disoccupati che rappresentano il 12.1% della disoccupazione generale ed il 39.1% di quella giovanile (fonte ISTAT) e che dai membri del Parlamento dovrebbero essere tutelati ed aiutati, non insultati.
Ci auguriamo che già dalla prossima seduta della Camera dei Deputati sia posta la richiesta di far dimettere questa signora.

Per raggiungere questo obiettivo abbiamo deciso di avviare una raccolta firme sul sito Change.org ed invieremo alla Presidente Boldrini le firme raccolte per chiedere al Parlamento le dimissioni immediate di Renata Polverini.

Letter to
Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini
La frase pronunciata dall'On. Polverini, che ha definito i disoccupati italiani "sfigati che aspettano i soldi" durante il Consiglio dei nove, è una vergognosa offesa oltre che un'ulteriore umiliazione inflitta a quei 3 milioni e 89 mila disoccupati che rappresentano il 12.1% della disoccupazione generale ed il 39.1% di quella giovanile (fonte ISTAT) e che dai membri del Parlamento dovrebbero essere tutelati ed aiutati, non insultati.
Ci auguriamo che già dalla prossima seduta della Camera dei Deputati sia posta la richiesta di far dimettere questa signora.