DIMISSIONI del SottoSegretario CARLO SIBILIA

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Gentilissimo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella;
Gentilissimo Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte;    Gentilissimo Ministro degli Interni, Matteo Salvini;
Gentilissimo Capo del Movimento 5 stelle, Luigi di Maio;

 

la qui presente raccolta di firme ha come scopo quello di dimostrare le perplessità sulla capacità del Deputato ed attuale Sottosegretario di Stato del Ministero dell'Interno Carlo Sibilia, di ricoprire la carica sopraccitata, in riferimento all'articolo 54 della Costituzione della Repubblica Italiana, in particolare [...] I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge". 

Le motivazioni che ci spingono a richiedere quanto detto:

- in data 20 luglio 2014: pubblica dal suo account twitter ufficiale un testo "Oggi si festeggia anniversario sbarco sulla luna. Dopo 43 anni ancora nessuno se la sente di dire che era una farsa...". Un sottosegretario agli interni che mette in dubbio lo sbarco sulla luna sembra quanto meno poco informato se non volutamente complottista o consapevolmente bugiardo.

- in data 26 novembre 2012: ha proposto sul sito del movimento 5 stelle la discussione di una legge ponendo sullo stesso piano l'unione tra due essere umani dello stesso sesso (unioni civili) e tra esseri umani e specie diversa da quest'ultima (Es. Animali)

- In data 23 ottobre 2014: dal suo account personale facebook dove in seguito agli avvenimenti di Ottawa, episodio nel quale una sparatoria all'interno del parlamento canadese è costata la vita a due persone, ha provato a giustificare tale accaduto ponendo la seguente domande che suscita non pochi dubbi: "Eppure dov'è che hanno iniziato a sparare i politici...proprio in un paese come il Canada. Opera di un pazzo o di qualcuno che ha ritrovato la ragione?". Salvo modificare il post e ritrattare tempo dopo.

- in data 19 settembre 2016: dalla sua pagina facebook ufficiale ha negato l'esistenza di "CRISI MONETARIE", giustificando tale affermazione con la frase "può essere stampata in qualsiasi momento" dimostrando in modo inequivocabile la totale non conoscenza di qualsiasi regolamentazione nel merito.

- in data 20 gennaio 2019: dalla sua pagina facebook ufficiale viene pubblicata una foto che lo ritrae con un giacchetto della "polizia municipale" in completo contrasto con l'articolo 498 del codice penale, in merito all' "abuso di portare in pubblico divisa o segni distintivo di un ufficio o impiego pubblico, amministrativo o giudiziario, ovvero di una professione per la quale è richiesta una speciale abilitazione dello Stato"

- in data 22 gennaio 2019: dalla sua pagina facebook ufficiale viene creato un sondaggio per scegliere tra Lino Banfi e Renzi. L'azione che ha creato non pochi malumori sulla piattaforma social ha mostrano l'imbarazzante azione di un deputato che ricopre una carica pubblica intento in azioni in netto contrasto con quanto sopraccitato nella carta costituente all'articolo 54 in merito a "disciplina ed onore" di chi ricopre funzioni pubbliche

Con quanto documentato, chiediamo le dimissioni del sottosegretario Carlo Sibilia, il quale anche in riferimento alla carta dei valori del movimento 5 stelle, partito politico di cui fa parte, che attribuisce grande importanza alle "azioni dal basso", sviluppate anche on-line attraverso petizioni, intenda la raccolta di firme qui presente come un'azione trasversale di chi è stanco di essere rappresentato da una persona come lui.


Vuoi condividere questa petizione?