PETIZIONE CHIUSA

Difendiamo il verde in Piazza d'Armi

Questa petizione aveva 702 sostenitori


Il Coordinamento Comitati per Piazza d'Armi si è costituito con la finalità di promuovere la valorizzazione in senso naturalistico e ambientale della ex Piazza d'Armi di Milano, collocata sul versante ovest di Milano, compresa tra la Caserma Santa Barbara di piazza Perrucchetti, l'ospedale San Carlo Borromeo e via delle Forze Armate.

Si tratta di una vasta area verde di 350.000 mq (ultima rimasta a Milano per tali dimensioni) più altri 6.000 mq. dei Magazzini Militari di Baggio. In linea d’aria si trova a circa 5 km di distanza da Piazza del Duomo.

La porzione non edificata è oggi ricoperta di vegetazione spontanea  e crea al suo interno un paesaggio inaspettato con piccole aree boschive di latifoglie e zone umide. Si tratta di una grande oasi naturale ri-naturalizzata vasta quasi quanto Parco Sempione e per di più all’interno del tessuto urbano della città.  Ora vi si trovano flora e fauna selvatica con la presenza di 39 specie di avifauna, di cui 34 protette. Un’oasi verde di valore inestimabile che diviene anello di congiunzione tra la città e il Parco delle Cave, il Parco del Trenno e il tessuto agricolo periferico. 

Dopo due protocolli d’Intesa tra Ministero della Difesa, Demanio e Comune di Milano senza nulla di fatto, nel 2016 l’area passa a Invimit SGR spa, una società del ministero dell’Economia e delle Finanze che ha come obiettivo quello di creare fondi immobiliari per ridurre il debito pubblico.

Nell' autunno 2017 la società calcistica Inter entra in trattativa con Invimit per spostare in Piazza d'Armi il Suning Trading Center e le scuole di calcio, trasferendoli dalle loro attuali sedi ad Affori e alla cosiddetta "Pinetina" di Appiano Gentile. Il Comune di Milano, per parte sua, promette una ulteriore variante al PGT, che consenta l'operazione di trasferimento. L'avvenimento è considerato ormai quasi come una certezza, sebbene non si conoscano ancora tempistiche sicure. 

Il Coordinamento Comitati per Piazza d'Armi si impegna e lavora per la tutela di quest’area, la valorizzazione della sua storia e del suo ruolo strategico e ambientale nel tessuto urbano cittadino.  Per questo motivo propone per questo luogo unico:

-lo stop a nuova volumetria;

-la creazione di un grande parco urbano aperto alla città con il recupero dell’ampia area boschiva già esistente;

-il mantenimento e riutilizzo dei Magazzini militari di Baggio per usi sociali e culturali;

-l'apposizione di un vincolo storico - paesaggistico su tale contesto urbano;

E per fare questo abbiamo bisogno del contributo di tutti, anche del tuo!



Oggi: Coordinamento Comitati per Piazza d'Armi conta su di te

Coordinamento Comitati per Piazza d'Armi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Difendiamo il verde in Piazza d'Armi". Unisciti con Coordinamento Comitati per Piazza d'Armi ed 701 sostenitori più oggi.