Si chiede la sostituzione del Parroco della Parrocchia S.Tifone Martire (Marzano di Nola)

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.


Anche quest'anno nonostante le difficoltà si è riusciti ad organizzare la Festa in onore della nostra Maria SS. Dell'Abbondanza in modo dignitoso. Un gruppo di marzanesi si è assunto l'onere quando nessuno lo aveva fatto e ha avuto l'onore di pensarla e gestirla come meglio credeva com'è giusto che sia. Solo chi fa, sbaglia. Prossimo giro prossimo Comitato. In bocca al lupo. 
Purtroppo, però, siamo costretti a scontrarci ancora una volta con il nostro Parroco il quale ha perso, per l'ennesima volta, l'occasione per evitare di fare polemica e creare malumore. Si ha l'impressione che quando si ritrova la chiesa strapiena si "gasi" e parta con lo sperloquio e le superflue prediche mostrando tutta la sua inadeguatezza al ruolo  di Pastore della nostra comunità. Prediche inutili come quella alla quale abbiamo assistito nel corso della Santa Messa di fine festa di mercoledì 2 Agosto 2018. La polemica fatta sull'altare è stata ridicola e assolutamente evitabile. Che la mamma degli imbecilli (pare proprio siano state queste le sue parole) sia sempre incinta lo può dire chiunque ma non si può accettare detto da un Parroco durante una messa rivolto ai propri parrocchiani. Da un lato si potrebbe anche capire il suo atteggiamento vista la sua non abitudine a vedere la Parrocchia strabordante considerando soprattutto lo scempio della Chiesa semi vuota ( è un eufemismo) al quale si assiste tutte le domeniche durante quella che una volta era la Messa delle famiglie, quella cioè delle 11 (oggi 11:30). Dall'altro invece proprio non è concepibile. Assunto che Marzano, probabilmente o forse no, sia un Paese di fedeli occasionali, di gente che prega quando gli fa comodo, di gente che litiga durante le processioni ma la domenica ha tutt'altro da fare piuttosto che andare a messa, rientra tra i compiti di chi gestisce la Parrocchia, in qualità di Pastore, fare in modo di coinvolgere la comunità, riportarla alla Messa domenicale, incuriosirla e  spingerla ad un particolare cammino di fede. Questo a Marzano non accade. E chiunque farebbe fatica a provare il contrario. Sarà pure un esempio banale ma si riporta poiché ultimo episodio a conferma di quanto scritto sopra. Durante la festa dei gigli nolani la pagina  Facebook personale del nostro Parroco è risultata ricolma di post e notizie che riguardavano tale manifestazione, in questi giorni di festa per la nostra comunità non una comunicazione è stata postata, non una notizia che poteva essere utile a chiunque segua quella pagina, di tanto nemmeno l'ombra. Le uniche comunicazioni del programma della settimana vengono date nel corso dell'anno in modo approssimativo e verbale a fine Messa. Tutte le associazioni parrocchiali si lamentano, tutti ci lamentiamo, ma non si può subire in silenzio questa situazione. È brutto andare a messa ascoltare la parola del Vangelo e quando è il momento dell'Omelia, personale e soggettiva di chi la tiene, pensare a tutt'altro. È brutto andarsi a confessare in altra Parrocchia. Ancora peggio non andarci proprio a Messa perché magari non ti piace il parroco. Qualcuno contesterà sul fatto che non si va in chiesa per il Parroco ma trovarne uno che non ti ispira fiducia e che dal punto di vista religioso proprio non ti trasmette nulla bhe incide eccome. Nel post periodo Pasquale, dove ancora una volta si è assistito al fallimento della missione del Pastore della nostra comunità che nemmeno in quella occasione è riuscito a coinvolgere la comunità, anzi novità assoluta è risultata la cancellazione della via Crucis, in Paese si vociferava di una prossima sostituzione che sembra sia invece stata smentita.  La curiosità è quella di sapere cosa ne pensa il nostro Vescovo di una comunità immobile, che non segue il pastore cui è stata affidata. Di qui la proposta di una raccolta firme per chiedere al Vescovo che la nostra comunità venga affidata ad una nuova guida spirituale che sappia integrarsi con la storia e le tradizioni del nostro Paese, "svegliare" la nostra comunità parrocchiale e renderla davvero orgogliosa di essere "Città Mariana" nel segno di Maria SS. Dell'Abbondanza. #IOCIMETTOLAFIRMA #LOTTAPERQUELLOINCUICREDI



Oggi: #Lottaperquelloincuicredi conta su di te

#Lottaperquelloincuicredi ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "di Nola: Si chiede la sostituzione del Parroco della Parrocchia S.Tifone Martire (Marzano di Nola)". Unisciti con #Lottaperquelloincuicredi ed 20 sostenitori più oggi.