COVID 19 : Estendere 18App anche per acquisto computer e device

Reasons for signing

See why other supporters are signing, why this petition is important to them, and share your reason for signing (this will mean a lot to the starter of the petition).

Thanks for adding your voice.

Giovanni Santarcangelo
Apr 26, 2021
Assurdo come nel 2021, durante una pandemia, non sia possibile effettuare un acquisto del genere. Assolutamente un aspetto da cambiare

Thanks for adding your voice.

Monica Miola
1 year ago
Vorrei capire per quale ragione il ministro Franceschini ritiene nel 2020 NON utile estendere il bonus CULTURA 18app per l'acquisto di DEVICE (PC, TABLET) ma ritiene invece che per acquistare MUSICA vada bene

Thanks for adding your voice.

Sara Bignotti
1 year ago
Grazie

Thanks for adding your voice.

Filippo Colosi
1 year ago
il tablet o pc servirebbe per la Didattica a Distanza, per chi non ha i mezzi adeguati

Thanks for adding your voice.

Ivan Vezzoso
1 year ago
Serve , è giusto !

Thanks for adding your voice.

Federico Romualdi
1 year ago
Estendere da subito gli acquisti per apparecchiature hardware

Thanks for adding your voice.

Sara Bignotti
1 year ago
Tutto può cambiare... l'unione fa la forza!
FIRMA e INVIATA A FIRMARE la petizione!
In questo momento emergenziale studenti e famiglie vanno sostenuti, permettendo la continuità della formazione culturale dei ragazzi... proprio ora ...dove la didattica a distanza è indispensabile per la loro preparazione ad affrontare il futuro!

Thanks for adding your voice.

Sara Bignotti
1 year ago
L'obiettivo di questa petizione è quello di consentire l'acquisto del computer con il bonus cultura, che viene elargito dal governo ai diciottenni. In questo periodo di emergenza sanitaria causata da Covid-19, l'unico mezzo che consente agli studenti di proseguire i propri studi è il computer. Il bonus cultura nasce per avvicinare i giovani alla cultura e oggi più che mai in questa situazione emergenziale un computer può permettere lo svolgimento della didattica a distanza ... e quindi la diffusione della cultura stessa.