PETIZIONE CHIUSA

Daniza è morta. Dimissioni dei vertici ora.

Questa petizione aveva 93.445 sostenitori


La morte dell'orsa Daniza è ingiustificabile e inaccettabile. Condannata ad essere catturata per aver difeso i propri cuccioli da quello che considerano come il loro principale predatore, l'essere umano, è morta lasciando per sempre i suoi piccoli che ora rischiano la loro vita. Il tutto per un narcotico, probabilmente mal iniettato.

Vogliamo giustizia. Vogliamo che i vertici del Ministero dell'Ambiente, che hanno autorizzato la cattura senza ascoltare migliaia di cittadini e senza prendere atto di molteplici pareri scientifici, a partire da coloro che dovrebbero occuparsi proprio della tutela degli orsi e della biodiversità, si dimettano.

Sono gravissime anche le responsabilità della Provincia di Trento che si è battuta per la cattura di Daniza.

Evitiamo altre morti. Dimissioni ora.



Oggi: ENPA - Ente Nazionale Protezione Animali conta su di te

ENPA - Ente Nazionale Protezione Animali ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Daniza è morta. Dimissioni dei vertici ora.". Unisciti con ENPA - Ente Nazionale Protezione Animali ed 93.444 sostenitori più oggi.