proprietà privata ma non per i cacciatori

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Il regio decreto n 1016/39 permette ai cacciatori di entrare nei fondi agricoli e non, di proprietà privata, di esercitare la loro orribile pratica(per favore non chiamiamo sport uccidere per divertimento) senza che il proprietario possa esercitare il suo diritto d'uso della propria proprietà.Addirittura ci sono regioni che "grazie" alla lega(liguria e veneto ad esempio) ma con l'appoggio del pd, dove è vietato "disturbare" il cacciatore con suoni rumori ecc.Ogni anno il bollettino di guerra è pieno di morti e feriti gravi, nessuno parla del costo sociale che questi creano e che pesano sull'intera collettività, senza contare il dolore delle famiglie di innocenti passeggiatori o pacifici cercatori di funghi per non parlare di mountain bikers spesso presi per cinghiali da oramai rimbambiti praticanti venatori.Fuori dalla mia terra! in casa mia decido io chi entra ed i cacciatori non sono benvenuti, ci aiuti ministro Toninelli.



Oggi: vivere vezzano conta su di te

vivere vezzano ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Danilo Toninelli: proprietà privata ma non per i cacciatori". Unisciti con vivere vezzano ed 303 sostenitori più oggi.