Basta discriminazioni incostituzionali tra dipendenti pubblici e privati

Basta discriminazioni incostituzionali tra dipendenti pubblici e privati

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Antonio Della Ratta ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Corte Costituzionale e a

1) Perché un dipendente pubblico in caso di malattia deve essere reperibile 7 ore al giorno (9-13 /15-18) mentre uno privato solo 4 ore (10-12 / 17-19). Ed inoltre perché il primo deve anche avere una decurtazione sullo stipendio mentre il secondo no? 

2) Inoltre il primo per avere il suo TFR deve aspettare più di 2 anni mentre l'altro no? 

Il problema di queste ingiuste (ed incostituzionali) discriminazioni riguarda circa 3,5 milioni di dipendenti pubblici che (ormai da anni) sono stati messi alla gogna da una classe politica di incapaci che, da un lato ha bisogno di un capro espiatorio (per mascherare il suo fallimento) e dall'altro persegue il disegno di smantellare il settore pubblico a favore di quello privato spinto dalle lobby economiche che puntano ad una deregulation selvaggia per avere meno regole e più profitti. Poco importa a questi signori che molti esempi di privatizzazione (in settori strategici) in Europa e nel mondo siano stati fallimentari e abbiano avuto gravi ripercussioni sulla vita delle persone! 

 

 

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!