Pagine materane del Corriere Mezz​.​non vanno chiuse​.​No taglio posto di lavoro.

Pagine materane del Corriere Mezz​.​non vanno chiuse​.​No taglio posto di lavoro.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Quando arriverà a1.000 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere inserita tra le petizioni consigliate!

Antonella Salvatore Ambrosecchia ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Corriere del mezzogiorno alla cortese attenzione di Urbano Cairo Enzo Derrico e a

Nel 2019 il Corriere del Mezzogiorno ha assicurato una finestra importante sulla città di Matera che è stata capitale europea della cultura insieme alla Basilicata per tutto il nostro Sud.

Matera ha saputo rovesciare il suo destino scrivendo una pagina di storia culturale diversa che è stata e sarà importante per l’Italia intera.

Il Corriere del Mezzogiorno è sempre stato presente e ha seguito con grande attenzione questa fase di rinascita.

Interrompere un servizio prezioso significa non riconoscere il ruolo
della città e del territorio che invece rappresentano un simbolo straordinario di resilienza e di nuovo sviluppo, coniugando traduzione culturale e innovazione digitale.

L'informazione è un servizio essenziale e fondamentale per ogni comunità.

Interrompere questo servizio significa disconoscere tutto questo.

Allo stesso tempo il diritto all'informazione per ogni singolo cittadino rappresenta una parte fondamentale della costruzione della sua conoscenza.

Per questo si chiede il ripristino delle pagine di Matera nell'edizione pugliese del Corriere del Mezzogiorno proprio come segnale di riconoscimento del rapporto di fiducia reciproco che si è creato fra questo importante quotidiano e la comunità materana

IL servizio non va interrotto.

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.
Quando arriverà a1.000 firme, questa petizione avrà più possibilità di essere inserita tra le petizioni consigliate!