Coopera rischia la chiusura: sostienici con una firma!

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.


Coopera è una cooperativa di produzione lavoro nata nel marzo del 2017 dall’iniziativa di tre ragazzi di putignano.

il suo obiettivo è quello di valorizzare il centro storico di putignano con iniziative sociali, ricreative e culturali che possano essere un’occasione di arricchimento e, perché no, di divertimento per la nostra comunità.

la cooperativa porta avanti da più di un anno attività quali corsi di musica, di yoga, trattamenti di shiatsu e moltissimi altri corsi e workshop che hanno fatto sì che la famiglia di coopera si allargasse sempre di più: ad oggi la stessa ha assunto quattro ragazzi under30 e ha collaborato con decine di persone, con competenze tra le più disparate. 

i soci di  coopera fanno tutto questo mossi dall’amore per il loro paese e perche’ hanno  preferito, in un momento in cui andare via sembra sempre la scelta più giusta, restare, con tutte le difficoltà che questo spesso comporta.

Coopera gestisce un locale putignanese, in Corso Garibaldi 42, nato nel 2017, è già diventato un punto di riferimento fondamentale e imprescindibile per comunità giovanile e non solo.

Ma Coopera non è solo un locale:

Coopera è EMOZIONE per centinaia di persone, che hanno legato un ricordo indimenticabile alle serate trascorse nel Borgo Antico di Putignano; c’è chi ha conosciuto l’anima gemella, chi ha iniziato una carriera artistica, chi ha scoperto nuove passioni e chi ha festeggiato momenti fondamentali della propria vita.

Coopera è luogo di COESIONE per i giovani, è RIQUALIFICAZIONE di un’ampia area urbana nel centro della città.

Coopera è soprattutto una RISORSA per Putignano e per i suoi cittadini.

Direttamente o grazie all’indotto, da quasi due anni fa lavorare centinaia di persone ogni anno, da settembre a giugno: personale del locale, baristi, dj, musicisti e artisti, tecnici, ma anche albergatori e ristoratori, fornitori dei prodotti consumati al bar e delle attrezzature.

Coopera è PATRIMONIO di Putignano, una realtà affermata e che funziona. Coopera non può e non deve chiudere!

Per tutto questo, per non rimanere orfani del NOSTRO spazio, chiediamo formalmente che il Comune di Putignano non adotti provvedimenti restrittivi e lasci che il locale organizzi gli eventi culturali, sociali e ricreativi come fatto fino ad oggi.

 



Oggi: Coopera conta su di te

Coopera ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Coopera rischia la chiusura: sostienici con una firma!". Unisciti con Coopera ed 2.218 sostenitori più oggi.