Vailate rivuole il suo bibliotecario Raffaele Grasselli

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.

Cinzia Fontana
Cinzia Fontana ha firmato questa petizione

In seguito alla recente gara d’appalto indetta dal comune, vinta dall’azienda Coop Online Service, la comunità di Vailate ha inaspettatamente dovuto salutare una delle personalità più importanti del paese, il bibliotecario Raffaele Grasselli, che per oltre 10 anni ha fornito un servizio lavorativo amichevole e irreprensibile diventando, grazie al suo gran cuore e alla sua infinita disponibilità verso il prossimo, un punto di riferimento e aggregazione sociale e culturale per molti abitanti di tutte le età.


Una clausola di esclusività, imposta dalla cooperativa vincitrice della gara, ha impedito a Raffaele di proseguire con il proprio impegno professionale per non perdere la libertà di lavorare anche in altre biblioteche, di tenere corsi come docente o di parteciparvi come studente e di compiere servizio di controllo della rete, tutte attività delle quali si è occupato per anni e che normalmente, in questo ambito, non vengono precluse.


I firmatari di questa petizione chiedono che l’amministrazione comunale avvii un tavolo di trattative con Coop Online Service al fine di vagliare tutte le alternative possibili per eliminare quelle imposizioni che hanno costretto il bibliotecario alla rinuncia del nuovo contratto lavorativo.