Dimissioni di Carlo Ciccioli

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


Carlo Ciccioli, nel sostenere la sua contrarietà all'aborto, ha spiegato che le donne italiane devono procreare, per evitare la sostituzione della razza.

Trovo questa sua posizione offensiva nei confronti delle Donne, che Ciccioli degrada alla stregua delle vacche da allevamento, utili alla procreazione di una razza migliore di un'altra. Offensivo anche perché presuppone che le Donne italiane dovrebbero accoppiarsi necessariamente con uomini di razza pura italiana...

Ciccioli è offensivo anche nei confronti della storia, parlando di razza pura nell'anniversario del Giorno della Memoria. Offende tutte le persone che vivono in Italia, qualunque sia la loro provenienza e offende tutti gli Italiani come me e come te, presupponendo che la pensiamo come lui.

Questa petizione vuole dare un segnale a tutti i politici italiani che la dignità dell'essere umano non deve essere amplificata o sminuita a seconda dell'etnia, del credo religioso, del sesso o delle idee personali.