NO alla chiusura del Centro culturale DAR AL HIKMA l'hammam di via Fiocchetto a Torino.

0 hanno firmato. Arriviamo a 5.000.


 La vice presidente del Consiglio comunale Viviana Ferrero e il consigliere Fabio Gosetto hanno depositato un ordine del giorno con cui chiedono all’amministrazione di sospendere la procedura per il rinnovo della concessione ottenuta dal Centro culturale italo arabo nel 1998 e scaduta a fine 2018.

Riteniamo che ciò sia un grave errore per il valore sociale e culturale espresso dal Centro in questi 20 anni. Un  lavoro portato avanti con passione e professionalità da Younis Tawfik, mettendo al primo posto il tema della condivisione ed dell' integrazione. Uno spazio aperto e punto di riferimento per il mondo arabo moderato. Un punto d'incontro importante tra cultura italiana e cultura islamica .

Chiediamo che 21 anni di impegno sociale e culturale vengano rispettati e protetti. 

Chiediamo che la città non perda questo bene prezioso. 

Diciamo NO alla chiusura del Centro Italo Arabo Dar al Hikma.