STOP AL CONSUMO DI SUOLO AGRICOLO A TEZZE SUL BRENTA

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


A Belvedere di Tezze sul Brenta una nuova variante urbanistica vuol concedere ad un privato la costruzione di attività industriale distruggendo ulteriore terreno agricolo, nonostante l'esistenza di molte zone industriali. Inoltre trattandosi di officina meccanica si avrà un peggioramento della viabilità, dell'inquinamento acustico e dell'aria in piena zona residenziale. Chiediamo al Consiglio comunale di bocciare questa variante. Costruire si può, ma senza distruggere ancora agricoltura e la qualità della vita dei cittadini.