Boicottaggio Nazionale Italiana dei Mondiali Qatar 2022

Boicottaggio Nazionale Italiana dei Mondiali Qatar 2022

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Umberto d​.​C. ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Coni e a

Lo scopo di questa petizione è mettere in luce le condizioni dei lavoratori per la costruzione degli stadi e delle relative infrastrutture in vista dei prossimi mondiali in Qatar. Da quanto emerso da un'articolo del Guardian, che allego (https://www.theguardian.com/global-development/2021/feb/23/revealed-migrant-worker-deaths-qatar-fifa-world-cup-2022 dall'inizio dei lavori sarebbero morte più di 6.500 persone, per la maggior parte provenienti da India, Nepal, Bangladesh, Pakistan e Sri Lanka. Diverse federazioni nazionali quali Norvegia, Germania, Danimarca, Belgio e Paesi Bassi hanno recentemente dimostrato la loro attenzione sul tema, ma per ora nessuna ha mosso passi concreti verso il boicottaggio della manifestazione, ritenendo tale misura non propedeutica alla sensibilizzazione di tale drammatica situazione. Davvero siamo convinti che il boicottaggio da parte di una nazionale importante quale Germania o Italia non possa smuovere qualcosa? A parere di chi scrive produrrebbe un effetto ben più sensibile rispetto alle seppur apprezzabili iniziative delle federazioni nazionali sopracitate che, quantomeno, hanno riaperto il dibattito in Europa, senza però avere la forza di produrre una reazione dal Qatar o quantomeno della FIFA. Lungi dal ritenere la soluzione del boicottaggio l'unica percorribile, è ora però opportuno che anche in Italia venga trattato il tema, rimasto, finora, troppo in sordina.

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!