NO 5G IN VALLE CAMONICA

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Patrizia Dell'Era ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Comunità Montana di Valle Camonica

La tecnologia 5G è formidabile: ancora oggi non si riesce a comprenderne i confini di utilizzo. Come nella pubblicità si potranno operare persone da remoto o addirittura in ambulanza, le automobili si guideranno in autonomia, il traffico sarà gestito efficacemente… uno scenario bellissimo.

Per avere tali servizi, è necessario essere immersi in una rete wireless capillare: ecco le antenne sui pali (così dette “torri” che già conosciamo), ecco le antenne all’interno dei tombini stradali, sui lampioni della luce e sui cartelli stradali/pubblicitari.

Tali antenne emettono campi elettromagnetici 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e da diversi studi scientifici risultano dannose per la salute umana e animale (elettrosmog). IARC, Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, nel 2011 aveva già classificato le onde elettromagnetiche (telefonini, cordless, wifi) come “2B - possibili cancerogeni per l’uomo”.

Un importante convegno internazionale è quello tenuto a Mendrisio (Svizzera) il 29 giugno 2019: l’istituto Ramazzini e altri scienziati relazionano lo studio condotto su animali da laboratorio in merito all’insorgenza di tumori al cervello e al cuore dovuti all’esposizione di reti wireless del 4G e 5G. I risultati sono evidenti: negli animali da laboratorio esposti a queste onde elettromagnetiche insorgono tumori.

Vi lascio il link del convegno: https://www.youtube.com/watch?v=iEAxHe3vjXg

oppure del lavoro pubblicato dall'Istituto Ramazzini sulla rivista Environmental Research

https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0013935118300367?via%3Dihub

Non vogliamo che questa tecnologia aggravi ancora di più il serissimo problema delle numerose insorgenze tumorali in Valle Camonica. Che queste tecnologie vengano seriamente testate anche da più organizzazioni prima di essere a disposizione. Saranno anche bellissime, ma a che prezzo?

Grazie

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!