Valorizziamo Bastione delle Maddalene

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


«Verona rappresenta in modo eccezionale il concetto della città fortificata in più tappe caratteristico della storia europea». Sono queste le parole utilizzate dalla commissione UNESCO nel 2000 per motivare l'iscrizione della nostra città nel registro dei luoghi Patrimonio dell’Umanità.

Ma a vent’anni di distanza cosa si è fatto per valorizzare le fortificazioni, che non appartengono più solo alla città bensì all’Umanità intera?

Nel 2012 un risultato è stato raggiunto: è stato terminato il restauro del Bastione delle Maddalene, situato nel cuore di Veronetta e destinato a ospitare il Centro di Documentazione sulla città fortificata. Un luogo affascinante e ricco di storia che potrebbe anche diventare un cuore pulsante di cultura nella vita del quartiere, ma che attualmente è conosciuto e visitato da pochi veronesi, oltreché da pochissimi turisti.

Le ragioni? Orario di apertura ridotto alla sola mattina, carenza di promozione, assenza di programmazione didattica e culturale, mancanza di personale qualificato. Un'occasione persa, per il quartiere e per Verona.

Per tutto questo Traguardi ha deciso di rivolgersi alla cittadinanza, promuovendo una raccolta di firme che chiede al Comune di tornare a occuparsi del Bastione delle Maddalene, il quale non può vivere solo di iniziative sporadiche. In particolare, pensiamo che il Comune dovrebbe garantire:

  • Orari di apertura più ampi, per consentire a cittadini, famiglie e turisti di visitare il Bastione anche nel pomeriggio, godendo anche del parco che lo circonda;
  • Un progetto didattico e museale permanente, con personale specializzato che possa raccontare ad adulti e bambini la storia del Bastione delle Maddalene, collegandolo alla storia del quartiere e dello sviluppo urbano di Veronetta attraverso i secoli;
  • Una programmazione culturale continua e di qualità, anche attraverso la collaborazione con le associazioni del territorio.

Se sei d’accordo, firma anche tu. Facciamo funzionare veramente il Bastione delle Maddalene, facciamo ripartire da lì la rinascita culturale e sociale di questa parte così importante di Verona!