Più piste ciclabili, non solo nei centri ma anche nelle periferie delle città!

0 hanno firmato. Arriviamo a 1.000.


Rivolgo un appello al Sindaco di Torino e a tutti i sindaci delle città italiane perchè ogni Amministrazione si adoperi subito per la realizzazione di più piste ciclabili, non solo nei centri ma anche nelle periferie. Chi non ha la macchina o chi per etica decide semplicemente di usare la bicicletta deve essere al sicuro, così come lo sono le auto e i pedoni. Le bici non inquinano e se i nostri soldi venissero investiti maggiormente per la nostra sicurezza stradale ci sentiremmo liberi di andare a lavoro col mezzo che preferiamo, oltre al fatto che sarebbe un nostro diritto.

Avvio questo appello perchè lo scorso giovedi 19 ottobre, mi trovavo in bicicletta su via Pianezza (Torino) e al civico 71 un uomo che aveva appena parcheggiato ha aperto la portiera della sua macchina senza guardare chi venisse da dietro. Il caso ha voluto che mi trovassi lì, nell'istante esatto in cui si apriva la portiera. Essendo in discesa e ormai troppo vicina al veicolo, non ho potuto evitare l'impatto e il volo che ho fatto mi ha causato un trauma cranico, punti in testa e alle dita della mano destra, ematomi vari e tanta paura. Dopo un viaggio in ambulanza e due giorni in ospedale, ringrazio il cielo di essere qui a raccontare e soprattutto a denunciare l'assenza di piste cicliabili nelle periferie delle città. Se avessi avuto la possibilità di pedalare in sicurezza, questo non sarebbe successo.

A me è andata bene ma ricordiamoci di tutti i ciclisti, vittime di incidenti stradali!!

C'è bisogno di PISTE CICLABILI su tutte le strade delle città e dintorni!!!

GRAZIE!!!

 



Oggi: Grazia conta su di te

Grazia Amendola ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Comune di Torino: Più piste ciclabili, non solo nei centri ma anche nelle periferie delle città!". Unisciti con Grazia ed 532 sostenitori più oggi.