NO ALLA COLATA DI ASFALTO SUI SAMPIETRINI DEL LUNGOTEVERE!

NO ALLA COLATA DI ASFALTO SUI SAMPIETRINI DEL LUNGOTEVERE!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!
Eva Berretta ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Comune di Roma - tutela dei beni culturali

Sembrerebbe il solito “battibecco politico” tra Salvini e la Raggi, ma quello che ci interessa è impedire che una colata di asfalto copra gli antichi ,e a noi cari, sampietrini che pavimentano l’argine del lungotevere.

La Raggi si difende dagli attacchi di Salvini rispondendo :”...non si tratta di una nuova colata di asfalto sui sanpietrini ma del rifacimento del vecchio manto che risale a più di 15 anni fa...”.La motivazione di tutto ciò sarebbe quella di creare una pista ciclabile, buona l’idea ma non è buono il metodo usato.

La giustificazione usata dalla Raggi non regge: perché rifare due volte lo stesso errore?

I sampietrini devono essere tutelati come bene storico ed architettonico, come già indicato nella legge n. 1089 del 1939 che prevede, fra l’altro, la conservazione nei centri storici delle pavimentazioni originarie, ai sensi del D.L.vo n. 42 del 22 gennaio 2004.(Codice dei beni culturali e del paesaggio ):

FIRMA ANCHE TU SE VUOI BLOCCARE QUESTA INGIUSTIZIA E SALVARE I SAMPIETRINI!

0 hanno firmato. Arriviamo a 100.
Più firme aiuteranno questa petizione ad essere inclusa tra le petizioni raccomandate. Aiuta a portare questa petizione a 100 firme!