+ (più) RACCOLTA - (meno) TARI #Città pulita

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


PETIZIONE POPOLARE
“+ ( più) RACCOLTA – ( meno) TARI # Città pulita ”

Premesso
- che a Reggio Calabria il servizio di raccolta ( differenziata ed indifferenziata ) negli ultimi anni non funziona adeguatamente, generando un grave degrado ambientale e pericolo per la salute dei cittadini;
- che, nonostante il disservizio nella raccolta dei rifiuti, la tariffa TARI applicata a Reggio Calabria risulta la più elevata nella media nazionale dei tributi comunali senza che vi siano le prestazioni corrispondenti;

considerato
- che i rifiuti si accumulano nelle strade ed in aree pubbliche creando, per i residenti, grave disagio con pericolo di epidemie anche per la presenza di ratti, blatte e animali randagi;
- che la mancata raccolta, su tutto il territorio, non giustifica la richiesta esosa di pagamenti della TARI;
- che regolamentazione del pubblico servizio e giurisprudenza confermano e riconoscono il diritto per i cittadini di una riduzione della TARI in presenza di mancato servizio;
- che l’articolo 17 dello Statuto comunale ed il richiamato Regolamento per la Partecipazione popolare riconoscono il diritto di attivare strumenti di partecipazione diretta anche attraverso petizioni;
- che per le restrizioni sanitarie e misure anti-Covid la petizione deve ritenersi valida anche con la sottoscrizione registrata on-line;


tanto premesso con la presente petizione, i cittadini sottoscrittori chiedono:
1 - l’immediata riduzione della TARI per i residenti su tutto il territorio comunale;
2 - la realizzazione di punti di raccolta “isole ecologiche” in sei punti municipali da individuare secondo la nuova delimitazione circoscrizionale approvata nel 2008 in Consiglio comunale;
3 - la convocazione di una commissione straordinaria sull’emergenza rifiuti e sul persistente disservizio.