PARCO CALISTHENICS a Porto Potenza Picena

PARCO CALISTHENICS a Porto Potenza Picena

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
CALISTHENICS a Porto Potenza Picena ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a Comune di Potenza Picena

Con questa petizione, da inoltrare al Sindaco di Potenza Picena, si intende promuovere l’installazione di un parco calisthenics a Porto Potenza Picena.

La disciplina del calisthenics prevede il raggiungimento di abilità a corpo libero con il supporto di strutture come sbarre, parallele e anelli.

Una struttura di questo tipo può invogliare molte persone a sperimentare le proprie abilità e appassionarsi a questo sport, permettendo di migliorarsi sotto il punto di vista fisico ma anche salutare.

L’allenamento infatti, se eseguito con costanza nel tempo, permette di sostenere una qualità di vita migliore e più longeva.

Questa disciplina è compatibile con qualsiasi livello atletico. La calistenia nasce dall’antica Grecia per gli allenamenti dei soldati, ai giorni d’oggi ha acquisito molto successo grazie ai numerosi video nei social degli atleti che la praticano ma soprattutto grazie alla possibilità di essere svolta come “street workout” (allenamento all’aperto).

La ginnastica eseguita nel calisthenics è per tutti i generi e può essere eseguita da chiunque a qualsiasi età si voglia cominciare.

Tale attività in definitiva può interessare chiunque voglia migliorarsi e riscoprirsi.

Il luogo d’installazione che si propone è stato decretato sulla piattaforma Instagram da coloro che seguivano l’iniziativa. Si richiede di realizzare tale attrezzatura in Piazzetta Verde sulla fascia di prato tra il campo da Basket e Via Marche.

Questa zona, già praticata dalla pallacanestro, sarebbe frequentata da tutti coloro che sono dediti all’esercizio fisico.

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!