NO AI CASERMONI SU VIALE CESARE BATTISTI DI MONZA

NO AI CASERMONI SU VIALE CESARE BATTISTI DI MONZA

0 hanno firmato. Arriviamo a 2.500.

Antonella Gaddi
Antonella Gaddi ha firmato questa petizione

NO AI CASERMONI SU VIALE CESARE BATTISTI DI MONZA

Al Sindaco, alla Giunta e ai Consiglieri comunali

Dal regicidio all’assassinio del paesaggio

A metà del viale storico Cesare Battisti, appena dietro le alberature, spunteranno tre “ecomostri” di oltre 32 metri ciascuno. Ciò in totale disarmonia con la zona più nobile di Monza e con la sua immagine, iconica, della Villa Reale sul fondo del Viale. Viale Cesare Battisti, vincolato con decreto ministeriale del 1965, è parte fondamentale della storia di Monza e ne verrebbe completamente snaturato il suo significato oltre che la sua forma e la visione prospettica di collegamento ideale con Vienna secondo i disegni originali del Canonica.

L’area storica ex Scotti sta per essere cancellata per sempre anche nell’ultimo simbolo di un’architettura post industriale rappresentato dalla sua ciminiera di mattoni rossi.

Vi succede la solita logica speculativa che prevede 3 palazzoni di 10 piani più altri 4 edifici di 4, 3 e 2 piani, 30.000 metri cubi residenziali per oltre 140 abitazioni, privilegio di pochi e con un forte impatto ambientale su molti. Una ferita al patrimonio storico culturale e paesistico della città, che ne cambierà per sempre l’immagine.

Inoltre il traffico ordinario del Viale, già molto congestionato, subirà un ulteriore aggravio, oltre a quello sulle vie intorno. Si stimano un centinaio di auto in più nelle ore di punta del mattino e della sera.

Ci rivolgiamo alla sensibilità dei Cittadini per opporci a questo ennesimo sfregio del nostro patrimonio identitario della Città.

CHIEDIAMO che la Giunta comunale riveda completamente il progetto, andando verso una drastica riduzione dei volumi e soprattutto delle altezze dei palazzi, prevedendo un piano di utilizzo dell’area di interesse pubblico.

COMITATO RESIDENTI AREA SCOTTI