Riqualificazione Quartiere Biccari 167 - Foggia - Area fitness, pista ciclabile e giochi

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!
Giovani Democratici Foggia ha lanciato questa petizione e l'ha diretta a COMUNE DI FOGGIA

Iniziativa “LUOGHI COMUNI”
Nuove idee per la nostra città
Finalmente con la fine del lockdown è possibile svolgere attività fisica all’ aperto.
Sarebbe bellissimo potersi ritrovare nei parchi con amici per fare sport, se ne avessimo la disponibilità.
Noi Giovani Democratici di Foggia abbiamo lanciato una campagna social su questo argomento, portando l’attenzione dei ragazzi sul degrado in cui versano alcuni parchi, e sottolineato l’incuria delle amministrazioni.
E’ il caso della zona 167 di Rione Biccari, realizzata nel 2014 durante l’amministrazione Mongelli, ma successivamente abbandonata a se stessa.
Nonostante fosse in periferia, era dotata di attrezzature all’avanguardia e anche di hot-spot wi-fi per internet gratuito.
Per i primi anni l’utilizzo dell’area da parte dei residenti aveva tenuto lontano potenziali vandali, ma col passare del tempo la zona è stata via via trascurata, l’hot-spot ha smesso di funzionare, e la manutenzione non è stata più effettuata; la zona si è degradata sempre di più a causa di atti vandalici favoriti dalla mancanza di vigilanza.
A questo si aggiunge la presenza di un cantiere abbandonato da anni che è diventato una discarica di rifiuti.
La descrizione, pur essendo limitata a quest’area potrebbe essere estesa a quasi tutte le aree verdi cittadine, spesso incolte e bersaglio di atti vandalici, non agibili a causa della sporcizia e del degrado.
Una città come la nostra, con un clima che permette di godere degli spazi aperti per molti mesi l’anno, avrebbe bisogno di più aree verdi, alberi con folte chiome ombreggianti, spazi fitness e tante, ma davvero tante piste ciclabili curate e ben strutturate.

Con questa petizione chiediamo il ripristino dell’area fitness, della pista ciclabile, l’istituzione di cestini, installazione di telecamere per evitare che la zona ricada nel degrado, un’illuminazione efficiente

La petizione, dopo aver raccolto le firme per strada ed online, verrà presentata e discussa in Consiglio Comunale in modo da poter quanto prima intervenire per ripristinare una situazione di normalità e di utilizzo sano dei beni pubblici.

0 hanno firmato. Arriviamo a 200.
Più firme aiuteranno questa petizione a destare l'interesse dei media locali. Aiuta a portare questa petizione a 200 firme!