No all'autovelox vergogna di Borghetto!

0 hanno firmato. Arriviamo a 500.


Aver installato un nuovo autovelox al termine di una discesa, con limite 50 km/h e per di più in uscita dal paese, è una palese scorrettezza che non passerà inosservata. Faremo ricorso alla Prefettura, affinché l'impianto possa essere almeno sposato sul lato opposto della strada e soprattutto innalzato a 70km/h.

Stando a una recente sentenza della Cassazione, il cartello di avviso del velox sarebbe posto ad una distanza troppo esigua per permettere al guidatore di accorgersi dell'impianto, costituendo dunque un danno e un potenziale pericolo per l'intero traffico: "Una brusca frenata da parte del conducente potrebbe costituire un pericolo di gran lunga superiore rispetto allo stato di eccesso di velocità". Per questo, lanciamo una petizione popolare: "Informeremo la cittadinanza su tutte le anomalie di questo scellerato impianto, chiedendo al primo cittadino che il limite venga innalzato e il velox spostato dal lato opposto della strada. Borghetto e la Val di Vara non meritano di essere ricordate per le multe inflitte ai passanti e gli abitanti non devono rappresentare le casse dove attingere denaro



Oggi: Andrea conta su di te

Andrea Licari ha bisogno del tuo aiuto con la petizione "Comune di Borghetto Vara: No all'autovelox vergogna di Borghetto!". Unisciti con Andrea ed 361 sostenitori più oggi.